Alluvione Sardegna: sit-in protesta a Tempio

(ANSA)-TEMPIO PAUSANIA,20 MAG- Rinvio con protesta per l’udienza preliminare sull’alluvione del 18 novembre 2013 che causò 13 morti e danni nel Nord Sardegna. Il Gup di Tempio l’ha aggiornata al 17 giugno per l’assenza dell’avvocato di uno degli indagati. Il procedimento deve accertare le responsabilità del mancato allerta meteo e dell’assenza di manutenzione nei canali. Fra i cittadini che dal quel tragico evento non si sono ripresi anche Paolo Muzzetto che ha inscenato un sit-in davanti al tribunale,”sono alla fame”.

Condividi: