Arresti hacker: perquisizione a Torino,sequestrato materiale

(ANSA) – TORINO, 20 MAG – C’è anche un torinese tra gli indagati nell’inchiesta sull’organizzazione di hacker responsabile di attacchi contro sistemi informatici di infrastrutture nazionali e siti istituzionali. L’uomo è stato sottoposto a perquisizione, nel corso della quale gli è stato sequestrato materiale informatico. Secondo quanto si apprende, però, l’iscrizione nel registro degli indagati sarebbe un atto dovuto: il suo Ip sarebbe stato violato da terzi e non c’entrerebbe nulla con gli attacchi informatici.(ANSA).

Condividi: