Isis: Nyt, Usa inviano in Iraq missili anticarro

(ANSA) – NEW YORK, 21 MAG – La caduta di Ramadi è una grande battuta d’arresto: la situazione è molto seria. Lo afferma un rappresentate dell’amministrazione Obama al New York Times, riferendosi all’avanzata dell’Isis. Gli Stati Uniti – afferma – invieranno 1.000 missili anticarro alle forze armate irachene per aiutarle a combattere i veicoli bomba che i militanti dell’Isis hanno usato per catturare Ramadi. Le armi dovrebbero arrivare in Iraq agli inizi di giugno.

Condividi: