‘Ndrangheta: colpita cosca del cosentino, 21 arresti

(ANSA) – SCALEA (COSENZA), 21 MAG – I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza hanno arrestato 21 tra presunti boss e affiliati alla cosca Valente-Stummo operante a Scalea, delineando gli assetti dell’associazione che era collegata con i Muto di Cetraro. L’attività della cosca era finalizzata allo sfruttamento delle risorse economiche della zona con estorsioni a commercianti ed imprenditori. Inoltre gli affiliati si accaparravano immobili di valore impedendo ad altri la partecipazione alle aste.(ANSA).

Condividi: