ICE New York: Maurizio Forte sostituisce Paolo Celeste

ICE - NY Maurizio Forte

NEW YORK – Dopo due anni come “trade commissioner” a New York, Pier Paolo Celeste ha lasciato la “grande mela” per trasferirsi a Mosca, dove assumerà la direzione degli uffici dell’“Italian Trade Agency”. Lo sostituisce Maurizio Forte, fino a ieri direttore dell’ufficio dell’Ice a Mosca. Uno strano avvicendamento che porrà i due direttori di fronte a nuove e complesse sfide.

Maurizio Forte, infatti, si troverà alle prese con le difficoltà proprie di una economia in ripresa ma che, comunque, ancora soffre le conseguenze di una lunga e profonda recessione.

Inoltre dovrà accompagnare le aziende italiane in un mercato assai competitivo in cui gli spazi, le nicchie, sono sempre più piccoli e ai quali solo accede e trionfa l’eccellenza.

Maurizio Forte, che è nato nel 1963, ha comunque una grossa esperienza acquisita dopo nove anni alla direzione dell’ufficio Ice a Shanghai e due alla direzione di quello di Mosca dove ha anche svolto responsabilità di coordinamento della rete ICE nella Federazione russa, in Armenia, Bielorussia e Turkmenistan.

Dal canto suo, Pier Paolo Celeste, che ha lasciato la sede di NY che ha diretto per circa due anni, dovrà affrontare le difficoltá intrinseche alle sanzioni imposte alla Russia a seguito della crisi ucraina.
(Flavia Romani/Voce)

Condividi: