Usa: incriminati sei agenti per Gray

(ANSA) – NEW YORK, 21 MAG – Si aggrava la posizione dei sei agenti di polizia coinvolti il 12 aprile scorso nell’arresto a Baltimora dell’afroamericano Freddie Gray, morto poi una settimana dopo: un Gran giuri’ li ha oggi incriminati formalmente, aprendo la via ad un processo senza precedenti. Ad annunciarlo e’ stata il procuratore dello Stato del Maryland, Marilyn Mosby. Gray, 25 anni, è morto per le ferite riportate al momento dell’arresto. Fu ammanettato e caricato a testa in giù nel furgone della polizia.

Condividi: