Regionali:firme false per Forza Nuova,indaga Procura Venezia

(ANSA) – VENEZIA, 22 MAG – Firme false per appoggiare la lista elettorale di Forza Nuova: la Procura di Venezia ha aperto un fascicolo sulla base della segnalazione pervenuta dalla Commissione elettorale. Il sostituto procuratore Walter Ignazitto ha fatto porre sotto sequestro tutta la documentazione utile, con l’obiettivo di accertare eventuali reati, come la violazione di quanto previsto nella legge elettorale. Le firme ritenute false appartengono a decine di avvocati del Foro di Venezia.

Condividi: