Francia:studente minacciato di morte per sostegno a Charlie

(ANSA) – PARIGI, 22 MAG – Ondata di solidarietà in Francia per il ‘baby-Charlie’, uno studente di 17 anni oggetto di pesanti minacce di morte per aver espresso nel giornalino della scuola il suo sostegno alla redazione del settimanale decimata dall’odio jihadista. Lo stesso direttore di Charlie Hebdo si è detto oggi “disgustato” ed “indignato” per le minacce allo studente. “E’ scandaloso che si possa minacciare uno studente solo per un giornalino, la libertà d’espressione deve esserci per tutti quanti”, ha detto Riss.

Condividi: