Si barrica in casa dopo rapina, figlio lo difende, arrestati

(ANSA) – NAPOLI, 23 MAG – Barricato in casa dopo una rapina, insieme al figlio si scaglia contro i poliziotti che arrestano entrambi: è successo ieri sera a Napoli, protagonisti Mario Nurcaro, di 47 anni, e il figlio Vincenzo, di 25, che hanno messo mobili e suppellettili dietro la porta di casa per impedire ai poliziotti di entrare. Quando gli agenti ci sono riusciti, coadiuvati dai Vigili del fuoco, i due li hanno aggrediti ferendone due in maniera lieve. Accuse di resistenza e lesioni a pu, oltre che di rapina.

Condividi: