Austerità a Buckingham Palace, regina licenzia ‘servitori’

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Cacciati da Buckingham Palace senza troppe cerimonie. Questa, secondo il Daily Mail, la sorte toccata a 4 impiegati di Sua Maestà, 80 anni di servizio in totale, che sarebbero stati licenziati nel tentativo di imporre anche a Palazzo un regime di austerità. Licenziati e trattati “poco elegantemente”, secondo le fonti che descrivono il morale dello staff “a terra”. Un portavoce reale ha confermato che ci sono stati dei licenziamenti, ma ha smentito che l’umore tra i dipendenti fosse nero.

Condividi: