Marittimo Saremar si toglie vita su nave

(ANSA)-OLBIA,24 MAG-Un marittimo, di 44, della Saremar si è tolto la vita a bordo del traghetto proveniente dalla Corsica, mentre attraccava a S.Teresa di Gallura. Lo ha denunciato il deputato Mauro Pili (Unidos) su Facebook: “La tragedia sul traghetto Ichnusa. Anche il marittimo, come tutti i dipendenti Saremar, aveva ricevuto la comunicazione con la quale era stata di fatto avviata la procedura di licenziamento. Tra i marittimi cresce la preoccupazione per il futuro”. Sul fatto 2 le inchieste di Procura e Capitaneria.

Condividi: