Parroco arrestato:inchiesta dopo minacce

(ANSA) – CAGLIARI, 25 MAG – La Procura di Cagliari ha aperto un fascicolo per “minacce aggravate” dopo il ritrovamento ieri a Mandas di una finta bomba, con delle cartucce, accompagnate da scritte contro don Pascal Manca e l’arcivescovo di Cagliari Arrigo Miglio e il suo predecessore Giuseppe Mani. Il sostituto procuratore Emanuele Secci ha avviato indagini per risalire agli autori delle minacce che ruotano attorno al caso di don Pascal Manca, ex parroco di Mandas e Villamar, arrestato per violenza sessuale su minori.

Condividi: