Nepal: fiaccolata a Kathmandu ad un mese dalla prima scossa

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – Centinaia di persone hanno partecipato a una fiaccolata a Kathmandu ad un mese esatto dal primo dei due terremoti – di magnitudo 7.8 – che colpirono il Nepal, provocando almeno 8.700 morti, 16.800 feriti e 2 milioni di sfollati. In ricordo della vittime, è stata anche costituita una catena umana nel centro della capitale, intorno al luogo in cui sorgeva la storica torre di Dharahara, il cui crollo uccise una sessantina di persone. La situazione nel Paese resta drammatica.

Condividi: