Papa: francescani amati perché umili e poveri

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 26 MAG – Il Papa ha chiesto ai Frati minori ricevuti oggi in udienza di vivere “con mitezza, mansuetudine e umiltà, con mezzi poveri, annunciando la pace e vivendo sobriamente, contenti di quanto ci è offerto”. “Ciò – ha aggiunto – richiede impegno deciso nella trasparenza, nell’uso etico e solidale dei beni, in uno stile di sobrietà e di spogliazione”, senza “spirito di mondanità” e attaccamento “ai beni e alle ricchezze del mondo”. “O siete voi poveri e minori, o finirete spogliati”.

Condividi: