Università: inaugurato Polo in carcere Dozza, 26 iscritti

(ANSA) – BOLOGNA, 27 MAG – Un polo universitario creato all’interno della Casa circondariale di Bologna per permettere ai detenuti di studiare nei corsi dell’Università più antica d’Europa. E’ stato inaugurato oggi nel carcere Dozza il primo anno accademico del polo universitario penitenziario, che vede ad oggi 26 iscritti tra i detenuti, tra cui due donne. All’inaugurazione ha partecipato il Collegium Musicum dell’Alma Mater e il Coro Papageno, composto da detenuti della sezione maschile, femminile e da volontari.

Condividi: