Epatite C:inchiesta Torino,Guariniello indaga su dieci morti

(ANSA) – TORINO, 27 MAG – Sono dieci i casi di morte entrati al vaglio dell’inchiesta della procura di Torino sulle problematiche che accompagnano la circolazione del ‘superfarmaco’ Sofosbuvir contro l’epatite C. Si tratta di persone, residenti in Piemonte, decedute prima di avere ricevuto il medicinale. Il pm Raffaele Guariniello, avvalendosi dei propri esperti, stabilirà se vi è un legame. Il farmaco è molto costoso e l’impatto economico per i sistemi sanitari regionali è notevole.(ANSA).

Condividi: