Ucraina: almeno 7 persone uccise in 24 ore nonostante tregua

(ANSA) – MOSCA, 27 MAG – Almeno sette persone sono state uccise nelle ultime 24 ore nel sud-est ucraino nonostante la fragile tregua siglata a febbraio. Secondo i media locali, si tratta di quattro civili, due miliziani separatisti e un soldato ucraino. I ribelli di Donetsk denunciano la morte di tre civili (non quattro come riportato precedentemente da alcuni media), tra cui una bimba e suo padre, in un bombardamento che ieri sera ha colpito un’abitazione a Gorlivka: una cittadina controllata dai separatisti.

Condividi: