Tony Blair si dimette da inviato Quartetto per Medio Oriente

(ANSA) – GERUSALEMME, 27 MAG – L’inviato speciale del Quartetto (Onu, Ue, Usa, Russia) per il Medio Oriente, l’ex premier britannico Tony Blair, si è dimesso dall’incarico, inviando una lettera al segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon. Lo ha riferito una fonte ufficiale all’Ap, ma l’annuncio non è ancora ufficiale. L’ex premier britannico era stato nominato inviato per il Medio Oriente nel 2007.

Condividi: