Calcio: gli investigatori Usa, sulla Fifa è solo l’inizio

(ANSA) – ROMA, 27 MAG – “Questo è solo l’inizio, non la fine”: è il monito del capo dell’Fbi James Comey e del capo della sezione criminale dell’Irs, l’Agenzia del fisco americana, Richard Weber, protagonisti delle indagini sullo scandalo Fifa. “Nessuno è al di sopra della legge”, afferma Comey in conferenza stampa a New York. “Questa è davvero la Coppa del mondo della corruzione”, aggiunge Weber descrivendo le dimensioni dello scandalo che sta travolgendo la Fifa, alla quale “oggi è stato mostrato il cartellino rosso”.

Condividi: