Giappone-Cina: motovedette Pechino intorno a isole contese

(ANSA) – TOKYO, 28 MAG – Tre motovedette cinesi sono entrate questa mattina nelle acque territoriali delle isole Senkaku, controllate dal Giappone e rivendicate da Pechino e da Taiwan. Lo ha riferito la guardia costiera nipponica, secondo cui le tre unità (identificate come Haijing 2151, 2306 e 2401), hanno navigato attraverso l’arcipelago disabitato, nel mezzo del mar Cinese orientale, per la durata di 90 minuti. E’ il quindicesimo ‘blitz’ dall’inizio dell’anno, in stima la guardia costiera.(ANSA).

Condividi: