Calcio: razzismo, assolti in appello 6 tifosi Pro Patria

(ANSA) – MILANO, 28 MAG – Sono stati assolti in appello sei tifosi della Pro Patria che in primo grado erano stati condannati a pene da 40 giorni fino a due mesi di reclusione per aver rivolto insulti razzisti ai giocatori di colore del Milan durante un’amichevole a Busto Arsizio, il 3 gennaio 2013. La partita era stata sospesa in seguito alla decisione dei rossoneri di uscire dal campo. I giudici della Corte d’Appello di Milano hanno quindi ribaltato la sentenza del Tribunale di Busto Arsizio.

Condividi: