Inviato Onu, “esercito Israele attacca i bimbi”

(ANSA) – TEL AVIV, 28 MAG – L’Inviato Onu per i Bambini e i Conflitti Armati Leila Zerrougui raccomanda l’inserimento dell’esercito israeliano in una lista di Paesi e organizzazioni che causano regolarmente danni ai bambini. Lo dicono i media israeliani sottolineando che nella ‘black list’ ci sono già Al Qaida, Boko Haram, Isis, Talebani e Paesi come il Congo, la Repubblica Centrafricana. L’elenco dovrebbe essere reso pubblico a breve come appendice ad un rapporto di Ban Ki-moon, contrario però a inserire Israele.

Condividi: