Ecuador: sequestrate 200mila pinne squalo destinate a Cina

(ANSA) – QUITO, 29 MAG – La polizia della città portuale ecuadoriana di Manta afferma di aver sequestrato circa 200.000 pinne di squalo destinate ad essere illegalmente esportate in Asia, dove avrebbero fruttato fino a 1,5 milioni di dollari. Il colonnello Rommel Tapia, capo della polizia giudiziaria di Manta, ha detto che sono state perquisite nove proprietà e arrestate sei persone, tra cui una di nazionalità cinese. Gli arrestati sono accusati di danneggiamento della fauna selvatica.

Condividi: