Heysel: Brio “data che non si dovrà dimenticare mai”

(ANSA) – BRUXELLES, 29 MAG – “Ho ricordi bruttissimi. Una serata tragica. Io devo ricordare le famiglie che hanno perso i loro cari e questa data non si dovrà scordare mai”, così l’ex giocatore della Juve Sergio Brio davanti alla tribuna dello stadio Heysel, dove 30 anni fa in occasione della finale di Coppa Campioni Juventus-Liverpool ci furono 39 morti e 600 feriti. “Boniperti non voleva giocare. Ma la Uefa lo impose”.

Condividi: