Afghanistan: liberato cooperante tedesco

(ANSA) – KABUL, 29 MAG – Un cooperante tedesco sequestrato oltre un mese fa dai talebani nella provincia settentrionale afghana di Kunduz è stato liberato oggi. Lo ha appreso l’ANSA da fonti della polizia. Sayed Sarwar Husaini, portavoce della polizia di Kunduz, ha indicato che il giovane, di cui non è stata resa nota l’identità, era alle dipendenze della ong tedesca Giz. Il suo rapimento era avvenuto durante un viaggio verso Kabul.

Condividi: