Heysel: minuto di silenzio a Bruxelles in memoria vittime

(ANSA) – BRUXELLES, 29 MAG – Un minuto di silenzio è stato osservato di fronte alla stele che allo stadio Heysel ricorda le 39 vittime del dramma di 30 anni fa. In una cerimonia alla presenza degli ambasciatori d’Italia, Alfredo Bastianelli, e di Gran Bretagna, del sindaco di Bruxelles, del presidente del museo della Juve, Paolo Garimberti, e dell’ex juventino Sergio Brio, sono state posate corone di fiori e sono stati liberati in cielo 39 palloncini bianchi ciascuno con il nome di una delle vittime, 32 italiane.

Condividi: