Travolge vittima incidente e non si ferma,denunciato autista

(ANSA) – NOVARA, 29 MAG – Il conducente di un bus, Z.R. di 61 anni, è stato denunciato per l’incidente di lunedì scorso, sulla A26 all’altezza di Castelletto Ticino. E’ accusato di omissione di soccorso: è fuggito dopo avere travolto il corpo di Valentina Broggio, 21 anni, sbalzato dall’abitacolo dell’auto – che ha fatto tutto da sola – su cui è morto anche il marito, Davide Pelganta di 34 anni, e sono rimasti feriti i loro gemelli di 18 mesi. Trasportava una scolaresca in gita. Al vaglio la posizione delle maestre.

Condividi: