Frane e inondazioni, in Valle d’Aosta allerta su smartphone

(ANSA) – AOSTA, 29 MAG – Parte in Valle d’Aosta la prevenzione 2.0 sui rischi di frane e inondazioni. Una rivoluzione digitale promossa dal Centro funzionale regionale dell’assessorato alle opere pubbliche che dal prossimo luglio renderà disponibile un’applicazione per smartphone tramite la quale chiunque potrà informarsi sulle previsioni della località in cui si trova e soprattutto postare foto e dati sulla situazione meteo che saranno inseriti in una mappa della regione che sarà aggiornata in tempo reale. La novità rientra in un più ampio progetto di digitalizzazione delle informazioni che ha portato alla messa in rete di un nuovo sito internet (cf.regione.vda.it) e che prevede anche l’apertura di un canale twitter. Il varo del sito è stato preceduto da uno studio di psicologia della comunicazione e da un’analisi che si è basata anche su oltre 200 interviste e due focus group. “E’ stato strutturato per temi e non per attività svolte dai singoli uffici – ha spiegato Sara Ratto, responsabile del centro funzionale – ribaltando la classica strutturazione dei siti istituzionali per venire incontro alle esigenze del cittadino”. Nel portale sono state inserite non solo informazioni statiche sulla meteorologia, sulle criticità idrogeologiche, sul clima, ma anche veri e propri servizi telematici che consentono l’elaborazione dei dati, la consultazione di database e di mappe, la segnalazione di eventi. “Vogliamo favorire il più possibile la diffusione delle informazioni – ha spiegato l’assessore Mauro Baccega – visto che vi è una diffusa percezione di sovra-sicurezza, mentre tutti devono sapere di vivere in un territorio in cui ci sono dei rischi”. (ANSA).

Condividi: