Croazia risarcisce donne stuprate in guerra 1991-95

(ANSA) – ZAGABRIA, 29 MAG – La Croazia ha approvato una legge che compensa le vittime di stupri avvenuti durante il conflitto del 1991-95. La misura prevede un risarcimento una-tantum di 13mila euro, un vitalizio e l’assistenza sanitaria, psicologica e legale. La legge è stata approvata con 86 voti a favore e 3 astenuti

Condividi: