Regionali: Letta, da voto non trarre conseguenze per Governo

(ANSA) – POTENZA, 30 MAG – Il voto di domani in sette Regioni “non deve essere politicizzato”: così, a Potenza, l’ex premier Enrico Letta, a margine della presentazione del suo libro “Andare insieme, andare lontano”, precisando poi che “non è un voto come quello spagnolo” e che “non è un voto da cui si possono trarre conseguenze per il Governo nazionale, né in un senso né nell’altro”. Letta ha anche spiegato che “il primo nemico da battere è l’astensionismo”.

Condividi: