Chiesa: Scola in Libano e a Erbil per cristiani perseguitati

(ANSA) – MILANO, 31 MAG – L’Arcivescovo di Milano Angelo Scola sarà in Libano e a Erbil, in Iraq, dal 16 al 20 giugno, per portare la solidarietà della Chiesa ambrosiana ai cristiani perseguitati e costretti a fuggire dalle proprie terre. Per sostenere le necessità delle migliaia di famiglie profughe che hanno trovato riparo nella capitale del Kurdistan iracheno, dopo la conquista da parte dell’Isis di Mosul e della piana di Ninive, il cardinale Scola e Caritas Ambrosiana lanciano una raccolta fondi straordinaria.

Condividi: