Calcio: Roma, Garcia “finché mi vogliono io resto”

(ANSA) – ROMA, 1 GIU – “Resto finché mi vogliono”. Rudi Garcia prova a fare chiarezza sul suo futuro. Dopo la gara persa col Palermo, sottolinea ancora una volta la forza della Juve (“Ho detto la verità,sta per fare il triplete e non è raggiungibile”) e spiega il suo discorso a Trigoria: “E’ stato preso per un attacco, ma è tutto il contrario: ho solo fatto in modo di proteggere tutti. La Roma ha un presidente fantastico, il club è ambizioso, anch’io lo sono. Ora giochiamo la Champions il più possibile”.

Condividi: