Senato Usa approva legge che limita attività Nsa

(ANSA) – NEW YORK, 2 GIU – Il Senato Usa ha approvato il Freedom Act, legge che, per la prima volta dall’11 settembre 2001, limita la sorveglianza elettronica delle comunicazioni telefoniche degli americani dalla National Security Agency (Nsa), venuta alla luce nello scandalo Datagate. Il testo, che include le norme di sorveglianza del vecchio Patriot Act varato da George W. Bush e scaduto domenica alla mezzanotte, è sulla scrivania del presidente Obama per la firma.

Condividi: