Diciottenne uccisa a coltellate nel Bergamasco

(ANSA) – MILANO, 3 GIU – Una ragazza di 18 anni, di origine marocchina, è stata accoltellata e uccisa, nella tarda serata di ieri, lungo la pista ciclopedonale che costeggia il fiume Serio, all’altezza di Albino. Secondo i testimoni a ucciderla sarebbe stato un suo connazionale. Per la diciottenne, che viveva nella zona con la famiglia, non c’è stato nulla da fare. I carabinieri di Clusone e Bergamo hanno ricostruito la dinamica del delitto. L’omicida non è stato ancora rintracciato.

Condividi: