Diciottenne uccisa nel Bergamasco, arrestato un uomo

(ANSA) – MILANO, 3 GIU – E’ stato arrestato il presunto assassino della ragazza di 18 anni, uccisa ieri sera sulla pista ciclopedonale di Albino, in valle Seriana, nel Bergamasco. Si tratterebbe di un immigrato, anch’egli di origine marocchina. L’uomo è stato bloccato in zona dai carabinieri. All’origine del delitto ci sarebbero, secondo le prime indiscrezioni, motivi passionali.