Calcio: morto GB Fabbri, il ricordo di Paolo Rossi

(ANSA) – ROMA, 3 GIU – “G.B. Fabbri era un grande. E’ stata una persona fondamentale per la mia carriera, e per me era come un padre, sotto tutti i punti di vista. Gli volevo bene”. Paolo Rossi ricorda il tecnico che creò il Vicenza dei miracoli e lo trasformò in ‘Pablito’. “Fabbri è stato quello che mi ha scoperto dal punto di vista tecnico – dice l’eroe dei Mondiali 1982 – cambiandomi ruolo e vedendo in me doti che altri non avevano visto. Lui mi trasformò da ala in centravanti e i fatti gli diedero ragione”.

Condividi: