Calcio: Mondiali 2022, Inghilterra non intende candidarsi

(ANSA) – LONDRA, 3 GIU – L’Inghilterra non intende candidarsi per i Mondiali 2022 se si decidesse di non farli svolgere in Qatar, viste le accuse di corruzione alla Fifa e le conseguenti dimissioni del suo presidente Sepp Blatter Lo ha detto il presidente della Football Association (Fa) inglese, Greg Dyke, uno dei più forti oppositori alla presidenza Blatter. “Sono praticamente sicuro che i Mondiali non andrebbero ad un paese europeo – ha detto Dyke – perché e’ difficile avere due tornei di fila in Europa”.

Condividi: