Calcio: Toni, quando il presidente vorrà parleremo

(ANSA) – ROMA, 3 GIU – “Quando il presidente vorrà, faremo una chiacchierata e vedremo se continuare insieme o no. Quando avrà deciso, mi chiamerà; ora deve decidere cose più importanti e sarà lui a dirmi cosa succede”. Luca Toni, fresco del titolo di capocannoniere, si mostra tranquillo sul suo futuro. “Capocannoniere? Sicuramente non me l’aspettavo – spiega – L’anno scorso ci ero andato vicino, mentre in questa stagione, quando mi sono reso conto di poter vincere, ci tenevo ad arrivare primo: è un grande traguardo”.

Condividi: