Calciomercato: la Juve tenta Benatia, l’Inter va su Jovetic

benatia

ROMA. – C’è la finale di Champions a occupare i pensieri, ma la Juventus riesce ugualmente ad essere protagonista in questi primi giorni di calciomercato estivo. Il sogno FALCAO per l’attacco rischia di sfumare per l’interessamento del Chelsea, intanto i dirigenti bianconeri cercano sempre di tenere calda la pista per CAVANI.

Per il mercato allenatori sembra ormai fatta per lo sbarco di Sinisa MIHAJLOVIC sulla panchina del Milan. Intanto, secondo quanto scrivono in Francia, ci sarebbero contatti in corso fra la Juve e Mehdi BENATIA nonostante le smentite del procuratore Moussa Sissoko: “a Monaco è felice, non ha intenzione di cambiare maglia e non avverte nostalgia della Serie A. Chiamate dell’Inter? Mai ricevute”.

Ma sempre la Juve ora avrà anche RUGANI, in arrivo da Empoli ma per il quale si è fatta sotto, chiedendolo in prestito, la Sampdoria che perderà ROMAGNOLI (torna alla Roma). Per il d.g. Marotta c’è anche la questione portieri: se NETO è disposto a fare il ‘dodicesimo’ di Buffon, STORARI andrà alla Fiorentina o al Sassuolo.

In Inghilterra si continua a scrivere di Inter in avvicinamento su YAYA TOURE’ e JOVETIC del Manchester City, mentre in Italia a Mancini piacciono PEROTTI e IAGO FALQUE del Genoa: ma la corsa si preannuncia difficile, perché su Perotti ci sono anche Roma e Milan mentre in Spagna sia Villarreal che Valencia avrebbero già mosso i primi passi per entrambi.

In Spagna guarda anche anche la Lazio, visto che i biancocelesti sono sulle tracce di TREMOULINAS, terzino del Siviglia (offerti 4,5 milioni), alla cui guida tecnica rimarrà, come riferito dall’emittente Cadena Ser, Unai EMERY, che avrebbe detto no al Napoli.

La Lazio pensa anche a GIGNAC, in svincolo dal Marsiglia, per l’attacco ma un primo colloquio con l’agente Jean-Christophe Cano non avrebbe dato risultati positivi: il francese chiede un pluriennale con ingaggio che parte da 3,6 milioni all’anno e va a salire. Intanto il presidente Lotito ha detto no al Bayern Monaco che gli aveva chiesto FELIPE ANDERSON.

A Napoli si vocifera di un possibile arrivo di IMMOBILE dal Borussia Dortmund (parte HIGUAIN?), mentre è certo l’interessamento per DARMIAN. Il problema è che il presidente del Torino Urbano Cairo chiede 15 milioni. E proprio Cairo, tramite un suo dirigente, ha chiesto tre giocatori al Cagliari: SAU, AVELAR ed EKDAL.

Nella Roma tiene banco la questione allenatore, perchè non è più certa la permanenza di Garcia. Se davvero è sfumato Emery, le alternative si chiamano MAZZARRI e ‘Rambo’ KOEMAN. Smentiti i contatti, di cui si favoleggiava in Inghilterra, con Brendan RODGERS del Liverpool. Per la fascia destra continua a piacere BRUNO PERES del Torino, mentre Al Jazeera e Lilla hanno chiesto GERVINHO.

Il d.s. Sabatini vorrebbe riscattare BERTOLACCI dal Genoa e farlo rimanere nella capitale, ma c’è il Milan che insiste per averlo. Ci sarebbe stato anche un contatto con il Chelsea per CUADRADO, che però Mourinho vorrebbe far rimanere a Londra. Chiesto DIGNE al Paris SG, ma la richiesta francese di 15 milioni di euro ha ‘gelato’ gli emissari di Trigoria. Sabatini segue anche il colombiano MENDOZA, velocissimo esterno offensivo del Corinthians.

Condividi: