Fifa: anche in Australia si indaga su Mondiali 2022

(ANSA) – SYDNEY, 4 GIU – Indagini anche in Australia su possibili irregolarità della candidatura ad ospitare la Coppa del Mondo di calcio, quella del 2022 andata poi al Qatar. Funzionari dei dipartimenti federali dello Sport e della Sanità hanno rivelato davanti a una commissione del Senato di essere stati interrogati dalla polizia riguardo al pagamento di 500 mila dollari australiani alla federazione calcistica delle Americhe Concacaf, in apparenza per finanziare un Centro di eccellenza sportiva a Trinidad e Tobago.

Condividi: