Mafia Roma: Bindi, politica si interroghi capacità prevenire

(ANSA) – ROMA, 4 GIU – “Quanto sta emergendo interpella la politica sulle sue capacità di prevenire e colpire prima della magistratura le pratiche corruttive che piegano le istituzioni agli interessi personali e mortificano l’etica pubblica”. Così il presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi, sugli sviluppi dell’inchiesta su Mafia capitale.

Condividi: