Siria: circa 20 civili uccisi in raid governo nel nord

(ANSA) – BEIRUT, 4 GIU – E’ di circa 20 civili uccisi il bilancio di due bombardamenti aerei governativi nel nord e nord-ovest della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), vicino alle opposizioni. Secondo l’Ondus, che si avvale dal 2007 di una fitta rete di ricercatori e fonti mediche sul terreno, 10 civili sono morti a Salqin, nella regione di Idlib, in raid di elicotteri governativi. Altre 9 persone, tra cui una donna e diversi bambini, sono morti seppelliti dalle macerie a Hayyan.

Condividi: