Abusivismo: ultimatum pm, demolite case in Valle dei Templi

(ANSA) – PALERMO, 5 GIU – La procura di Agrigento ha lanciato un ultimatum a Sovrintendenza e Comune – il sindaco Calogero Firetto è stato eletto l’1 giugno – affinché demolisca tutte le costruzioni abusive nel perimetro del sito archeologico. Il “perdurante ostinato ritardo” dimostrato dalle amministrazioni precedenti potrebbe indurre la magistratura a procedere per abuso d’ufficio e per omissione d’atti d’ufficio. Finora sono 197 i provvedimenti definitivi di demolizione ma le irregolarità sarebbero oltre 500.

Condividi: