Cina respinge accuse mega-attacco hacker a Usa

(ANSA) – PECHINO, 5 GIU – La Cina ha definito irresponsabili le accuse americane di aver lanciato un maxi-attacco al sistema informatico di alcuni uffici federali Usa. “Sappiamo che gli attacchi degli hacker vengono fatti in modo anonimo, transnazionale, e che è difficile risalire alla fonte”, ha detto il portavoce del ministro degli Esteri cinese, Hong Lei: “E’ irresponsabile e poco scientifico fare asserzioni false senza un’indagine approfondita”, ha aggiunto.

Condividi: