Isis: jihadista si fa selfie, raid Usa lo uccide

(ANSA) – LONDRA 5 GIU – Un militante dell’Isis posta un selfie sui social media, gli 007 Usa identificano la provenienza e in meno di 24 ore bombarda la base del jihadista in Siria. Lo scrive il Mail nline sostenendo che l’intelligence della Us Air Force di Hurlburt Field, in Florida, hanno trovato il selfie nel corso di una ricerca di routine sull’Isis sul web. E partendo da lì hanno identificato altre immagini dell’uomo in questione, alcune delle quali con informazioni in grado di stabilire con precisione dove fosse.

Condividi: