Turchia: esplosioni Diyarbakir, almeno 4 morti e 350 feriti

(ANSA) – ISTANBUL, 5 GIU – Almeno 4 persone sono morte nelle due esplosioni ad un comizio elettorale del partito curdo Hdp a Diyarbakir, sud-est della Turchia. I feriti sono almeno 350, diversi in condizioni critiche. Si fa strada la pista dell’attentato dopo che il ministro dell’Energia ha escluso l’esplosione accidentale. La manifestazione è stata annullata ma molti giovani curdi sono rimasti e si sono scontrati con la polizia, mentre molti abitanti protestavano battendo su pentole alle finestre.

Condividi: