Mafia Roma: Grasso, no a corruzione

(ANSA) – MESSINA, 6 GIU – “Condanniamo tutti coloro che sul fenomeno dei migranti cercano di arricchirsi, di lucrare e sono corrotti. Condanniamo fortemente lo sfruttamento di un fenomeno umanitario per arricchirsi”. Lo ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso, con un chiaro riferimento agli sviluppi dell’inchiesta su Roma Capitale. Grasso è intervenuto a una cerimonia a Messina per i 60 anni della Conferenza di Messina che gettò le basi per la futura costruzione dell’Unione Europea.

Condividi: