G7: Tribunale nega permesso protesta a Elmau 50 anti-summit

(ANSA) – GARMISCH-PARTERKIRCHEN, 7 GIU – Il castello di Elmau, teatro dei lavori del G7, in Baviera, resterà blindato e inaccessibile ai manifestanti anti-summit: lo ha stabilito il tribunale amministrativo regionale, negando il permesso, concesso a una delegazione di 50 persone con una precedente decisione, di avvicinarsi al sito del vertice. Il no è legato al rifiuto dei dimostranti di essere trasferiti sul luogo su mezzi di polizia. Un corteo a piedi è stato infatti ritenuto rischioso per l’ordine pubblico.

Condividi: