Virus Mers: Corea Sud, contagiati a quota 87 e vittime a sei

(ANSA) – TOKYO, 8 GIU – Si appesantisce in Corea del Sud il bilancio della sindrome respiratoria del Medio oriente (Mers): sono 87 le persone contagiate dal virus altamente letale dopo i 23 nuovi casi segnalati dalle autorità sanitarie, mentre anche le vittime salgono a sei contro le cinque di domenica. Oltre 1.800 scuole, per lo più materne ed elementari, hanno deciso la chiusura a livello nazionale, contro un numero di persone in quarantena salito a circa 2.500 unità.

Condividi: