Referendum: sì a fusione 15 Comuni in Trentino

(ANSA) – BOLZANO, 8 GIU – 51 Comuni trentini, chiamati ieri alle urne, si sono espressi per la fusione: formeranno 15 nuovi municipi (Amblar-Don, Contà, Ville D’Anaunia, Castel Ivano, Altopiano della Vigolana, Madruzzo, Vallelaghi, Pimiero S.Martino di Castrozza, Borgo Chiese, Borgo Lares, Porte di Rendena, Tre Ville, Sella Giudicarie, Altavalle, Cembra Lisignago). Sono stati invece bocciati i nuovi municipi di Albiano Lona Lases, Tesino, Rendena Terme e Civezzano Fornace. Scende così a 178 il numero dei Comuni.

Condividi: